Simona Scarpaci

Lapaginabianca.docx

Gentilissimi visitatori de Lapaginabianca.docx,

Negli scorsi giorni, fra i commenti di uno degli articoli pubblicati, ne è stato aggiunto uno anonimo di natura offensiva, denigratoria e piuttosto inappropriata nei confronti di uno dei nostri co-fondatori. La sezione commenti è stata, a malincuore, temporaneamente disabilitata. Vogliamo ricordare a chiunque entri sul suddetto sito che commentare in tale maniera è considerato reato, precisamente quello previsto dall’articolo 595, comma 3, del Codice penale che punisce (con la reclusione da sei mesi a tre anni o con la multa minima di 516 euro) chi offenda l’altrui reputazione. A tal proposito sentiamo la necessità di comunicarvi che se dovessero ripresentarsi atti come quello precedentemente descritto verranno presi provvedimenti denunciando alle autorità competenti.

Lapaginabianca.docx è nata con lo scopo di occuparsi del prossimo, portando un messaggio che valga da essere umano a essere umano e non v'è spazio per chi in questa pagina vuol portare avanti campagne d'odio.

Capii che forse mi mancava disegnare per esprimere come mi sentivo;

Sono Simona Rita Scarpaci, in arte SYMA, ho 22 anni e sono laureanda in Scenografia all’ABA di Palermo. Nella mia vita ho sempre disegnato, sin da bambina, non ho fatto l’artistico, anche se col senno di poi avrei voluto, bensì scelsi le scienze umane e ho iniziato a “studiare” arte, anche se molti si aspettano che tu sia già preparato e abbia delle basi solide, una volta entrata in accademia.

Ho iniziato a disegnare in digitale alla fine del 2018, il mio stile era molto minimal ed in B/N.

Dopo pochi mesi iniziai a sperimentare i miei primi disegni a colori. Li ritenevo più completi, davano quel pizzico che forse mi mancava. Ammetto che se anche i miei amici non mi avessero spinta ad aggiungere i colori probabilmente i miei lavori sarebbero ancora in B/N.

A metà anno del 2019 smisi di fare grafiche perché non vedevo nessun riconoscimento in quello che facevo e chiusi la pagina fino a marzo del 2020, durante quel periodo non disegnai completamente, avevo proprio perso la voglia. Durante la prima ondata di pandemia, presa dalla noia e dalla tristezza capii che forse mi mancava disegnare per esprimere come mi sentivo, quindi ripresi il profilo della pagina, in cui avevo chiuso e archiviato tutto, per mettere ancora una volta tutto visibile.

Pochi giorni dopo venni contattata da Francesco Brocca, mio attuale socio di Preliminari, ormai grande amico, che vide in quelle grafiche qualcosa che io non avevo visto. Decidemmo quindi insieme di aprire Preliminari, il 29 Aprile del 2020 mettemmo la pagina pubblica, nata come pagina artistica che ha successivamente preso un’altra piega. L’attuale obiettivo è quello di legare tematiche informative inerenti al sesso e una tipologia di arte che si sposa bene col mondo dei social network.

Forse quello di cui sono più fiera, oltre Preliminari, è aver avuto la possibilità di lavorare con i 2nd Roof; due validissimi e conosciutissimi beatmaker della scena italiana, impossibile non conoscerli. La loro capacità di anticipare i suoni più caldi del rap e dell’hip hop li ha resi tra i produttori più richiesti in Europa da oltre dieci anni.

In vetrina lascio le emozioni. Non opprimetele, fatele uscire tutte, qualunque esse siano. Ripagano sempre.

I testi, le immagini e la grafica contenuti nel sito web www.lapaginabiancadocx.com sono soggetti a copyright e altre forme di tutela della proprietà intellettuale. 

Tutti i diritti sono riservati